Sei pronto ad adottare?

Non acquistate un animale, rivolgetevi piuttosto a un’associazione, andate in un canile o in un gattile dove tanti cani o gatti abbandonati e soli aspettano un padrone che li ami e li liberi dalla prigionia.

Ci sono animali giovani e meno giovani, abbandonati con motivazioni diverse, spinti a volte al randagismo da persone senza scrupoli, che hanno dovuto arrangiarsi rischiando ogni giorno la vita e che vorrebbero trovare il calore di una carezza, il tepore di una famiglia.

Noi affidiamo i nostri animali solo a chi dimostrerà di volerli accogliere come membri integranti della famiglia per la vita. L’adozione di un animale non è un gioco. Un animale prova gioia e dolori come noi. Gli animali non sono regali per i bambini (non sono giocattoli) e non si possono affidare cuccioli o animali giovanissimi a persone troppo anziane, per le quali sono indicati animali più adulti e meno impegnativi. Per i gatti cerchiamo luoghi dove non corrano pericoli (dove non possano uscire dal giardino ed essere investiti o cadere da un balcone, ad esempio) e riguardo a questa esigenza possiamo dare tanti consigli utili per la loro messa in sicurezza.

Prima di adottare un cane o un gatto considerate se realmente sarete disposti a condividere con lui la vita di tutti i giorni e a rispettarlo nella sua natura e nei suoi bisogni. Non deve mai essere una decisione impulsiva; dovete valutare quanto tempo avete a disposizione da dedicargli ed essere consapevoli del fatto che ci saranno spese da sostenere per la sua alimentazione e per le cure veterinarie.

Scegliere di accogliere un animale nella vostra casa è una decisione che deve essere condivisa da tutta la famiglia. È importante che ciascun membro sia al corrente delle responsabilità che il possesso di un animale domestico comporta. Spesso sono i bambini che spingono per l’adozione di un cucciolo promettendo di occuparsene; dovete essere consapevoli che la responsabilità ricadrà su di voi, sugli adulti.

Amare un animale non è sufficiente per garantirgli una vita equilibrata e nel benessere più totale. Occorre documentarsi per conoscere e comprendere quali siano gli errori più comuni che si possono commettere per disinformazione, così da poterli evitare.

Ignorare alcuni segnali di stress o di malessere fisico, non fornirgli le cure necessarie, privarlo degli stimoli indispensabili, questi sono solo alcuni dei fattori che possono recare danno al vostro animale.

Non sottovalutate l’importanza di un controllo periodico dal veterinario, soprattutto i gatti non danno segni evidenti della loro malattia fino a quando essa non sarà già ad uno stadio abbastanza avanzato. È importante quindi che un veterinario esegua una visita periodica per assicurarsi che l’animale sia in perfetta salute.

Dovete essere coscienti del fatto che potrebbero sorgere delle difficoltà, ma se sarete pronti a superarle, e la prima cosa che penserete non sarà quella di far uscire l’animale dalla vostra vita, siete pronti per una ADOZIONE CONSAPEVOLE.