Hai smarrito il tuo cane? Niente panico. Ecco cosa fare per ritrovarlo

Voi e il vostro amico a quattro zampe fate lunghe passeggiate e giocate insieme. A lui piace scorrazzare libero mentre voi lo tenete d’occhio. Ad un tratto vi arriva una telefonata, vi distraete per qualche istante e quando vi voltate a cercare il vostro amore… lui non c’è più. Svanito. Lo chiamate ma niente, lui non torna. Cominciate a correre a perdifiato, con gli occhi già velati di lacrime e il cuore che vi martella nel petto. Lo stesso può succedere mentre rientrate a casa dal lavoro, vi avvicinate al cancello di ingresso ma lo trovate socchiuso e del vostro adorato cane nemmeno l’ombra.

In questi casi spaventarsi è normale, come anche piangere, urlare il suo nome. E però questo è anche il momento in cui bisogna fare appello a tutta la nostra calma. Se è possibile chiamate familiari e/o amici che il cane conosce e cominciate le ricerche in gruppo. Qualcuno dovrà rimanere nel luogo dove il cane è stato visto l’ultima volta e richiamarlo ad intervalli regolari. Sono spesso in grado di ritrovare la strada, grazie al loro olfatto. Chiedete informazioni a tutti i passanti che incontrate. Se la ricerca risulterà vana e non avrete la fortuna di trovarvelo di nuovo di fronte al cancello di casa con il fumetto che dice “Come? Scappato? Io sono sempre stato qui…” vi consigliamo di iniziare immediatamente a spargere la notizia sul web.

Contattare tempestivamente i siti web e le pagine su Facebook e su altri social dedicate agli smarrimenti e ai ritrovamenti è importantissimo. Inviate tutte le informazioni del caso e spiegate le circostanze dello smarrimento, includendo foto, descrizione del cane, data, luogo e ora dello smarrimento e i vostri contatti. Se nella vostra zona esiste un giornalino locale, pubblicate anche lì.

Se potete, stampate immediatamente volantini, possibilmente a colori, con tutti i dati di cui sopra e metteteli in ogni dove: bar, negozi di animali, centri veterinari di zona, canili, cassonetti, pali della luce, supermercati, tabaccherie, ovunque possibile.

Denunciate il prima possibile lo smarrimento con atto scritto (Polizia, Carabinieri) evidenziando la descrizione dell’animale (specie, razza, tipo mantello, colore mantello, eventuali tosature recenti, sesso, età, tatuaggio, microchip, collare, medaglie, cappottino) altri segni di riconoscimento (particolarità anatomiche es. speroni, orecchie o coda tagliati, sterilizzazioni, cicatrici, interventi o patologie esistenti). Comunicate all’Ufficio Tutela Animale del vostro Comune lo smarrimento. Controllate le bacheche giornalmente. Se la fuga dura più giorni, recatevi di persona nei canili di zona per verificare l’eventuale ritrovamento del cane.

Ricordate che la legge prevede che chiunque ritrovi un cane vagante è tenuto a darne comunicazione alla competente struttura (ASL) o alla polizia locale del comune in cui è avvenuto il ritrovamento. Chi si appropria di un cane vagante e non lo porta in un centro veterinario a alla ASL veterinaria di zona per verificare se è un cane di proprietà tramite lettura del microchip, nel caso sia davvero di proprietà, commette il reato di appropriazione indebita.

Ricordiamo che i cani per legge devono essere microchippati. Dovrebbero inoltre essere dotati di una medaglietta di riconoscimento.Non tutti sono disposti a caricarsi un cane sconosciuto in macchina o hanno un guinzaglio in macchina per recuperalo e portarlo dal veterinario a piedi. Se è provvisto di medaglietta e avvicinabile, sarà più facile per chi lo dovesse trovare, riportarlo al proprietario. Per questo è importante dotarlo di una medaglietta con il numero di telefono chiaramente leggibile. Un cane che non abbia ricevuto un solido addestramento al richiamo non deve essere mai slegato in aree libere ma solamente in aree cani recintate.

Al momento del ritrovamento, ricordate poi di comunicarlo a tutti gli enti e le persone coinvolte, nonché ai siti web e ai giornali locali ai quali avete chiesto la pubblicazione dell’annuncio di smarrimento e rimuovete tutti i volantini.  Inoltre se siete di Roma, e avete smarrito il vostro cane può essere molto utile per ritrovarlo richiedere la pubblicazione di un annuncio gratuito su TELEVIDEO di RAI 3 alla pagina 636 chiamando il numero 06-67103141 oppure inviando un fax al numero 06-6797826 dalle 8.30 alle 12.00.

Aiutaci condividendo i nostri aggiornamenti e i nostri appelli sui social network!

Facebook
Twitter
WhatsApp
Telegram
Email

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *